L'isola

  "NON SARA' UNA DEMENZA?"

riconoscere e identificare i disturbi cognitivi e comportamentali negli ultra50enni

L'IsolaLa storia di Robin Williams, la storia di Francesca e di Carla: prove tecniche di diagnosi tempestiva di deterioramento cognitivo in Medicina Generale.

Parte Prima. La storia di Robin Williams.

Tempo d’estate, tempo di mare e di letture rilassanti sotto l’ombrellone. Vi proponiamo una sorta di aggiornamento medico sotto forma di lettura e quiz. Ci è capitato di leggere la malattia di Robin Williams vissuta attraverso gli occhi della moglie, pubblicata sulla prestigiosa rivista Neurology.

Di questo articolo-racconto ci è piaciuto il fatto che, senza essere il classico articolo scientifico infarcito di statistica e grafici, contiene messaggi e riflessioni importanti per l’universo medico sul rapporto con il paziente ed i famigliari per giungere ad una diagnosi corretta evitando la “sindrome del biliardo”, cioè la palla “paziente-famiglia” che rimbalza da uno specialista all’altro senza arrivare a capo di niente. Sotto l’ombrellone, pensiamoli come nostri abituali pazienti che si rivolgono in primis a noi e proviamo a pensare se, come medici di medicina generale, potevamo dare un contributo in grado di dare una svolta diversa per arrivare alla diagnosi giusta. La seconda parte sarà pubblicata sul sito a fine giugno e conterrà la storie di due nostre pazienti, Francesca e Carla e alcuni quiz per trastullare la mente in concorrenza con la Settimana Enigmistica.

Buona lettura

Alessandro Pirani e Lucia Benini

a cura di Lucia Benini

Quesiti e commenti possono essere inviati a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SIMG FE  SIMG Padova  SVeMG  associazione-francesco-mazzucca-colore